Langhe Rosso Gioaninet

Uve da cui è prodotto: Barbera 50% – Cabernet Sauvignon 35% – Nebbiolo 15%
Luogo di origine: Neive e Neviglie (CN)
Ettari coltivati in proprietà: 1,67
Altitudine: Da 200 a 240 m. s.l.m.
Esposizione solare: Sud, Sud-Ovest
Terreno: Tortoniano ricco di argille calcaree azzurre 45%, limo 10% e sabbia 40%.
Varietà di uve coltivate: Barbera, Cabernet Sauvignon e e Nebbiolo
Piante per ettaro: da 3900 a 6500 circa
Sistema di allevamento: Guyot con 10-12 gemme
Vendemmia: A mano in cassette forate da 25 Kg.circa
Produzione media per ettaro in mosto: 7500 litri
Primo anno di produzione: 2002
Vinificazione: Ogni tipo di uva svolge la fermentazione alcolica separatamente in tini di legno da 25 Hl.
Le uve rimangono nei tini a macerare per 12-15 giorni a 28°C circa.
Alla svinatura i vini vengono trasferiti in altre botti di legno da 25 Hl. per svolgere la fermentazione malolattica.
Successivamente si assemblano i tre diversi tipi di vino in una vasca di acciaio ed una volta realizzato il taglio, il vino finale viene messo in una botte di rovere francese in modo da affinarsi per 16-18 mesi.

Colore: Rosso rubino brillante con riflessi porpora scuri.
Profumo: Ricco in piccoli frutti rossi, confettura di prugna, ciliegie sottospirito, con leggeri sentori di vaniglia, pepe nero e confettura di more e ribes nero.
Gusto: Al palato si presenta vellutato, pieno e molto armonico. La sua grande morbidezza è dovuta ad un’acidità abbastanza contenuta e ad una struttura tannica matura e dunque poco aggressiva.
Abbinamenti gastronomici: Pasta, portate a base di riso, carni bianche e rosse alla griglia, formaggi stagionati, si abbina bene sia alla cucina italiana che alla cucina internazionale
Formati disponibili: cl. 75
Gradazione alcolica: Da 13,5 a 14%vol.
Bottiglie prodotte per anno: 15.000